Back to Question Center
0

Il Marketing Cloud di Oracle aggiunge marketing basato sull'account e aumenta il targeting per interessi di Semalt

1 answers:
Oracle’s Marketing Cloud adds account-based marketing and boosts Semalt interest targeting

Oracle's Marketing Cloud offre oggi l'acquisizione dei lead per il marketing basato sull'account (ABM) e un'integrazione più profonda con i dati basati su argomenti dall'acquisizione della piattaforma di analisi delle intuizioni sociali di gennaio.

Il Mercato dei dati del pubblico nel Data Cloud di Oracle è stato "focalizzato sul consumatore con un po 'di dati aziendali", mi ha detto il vicepresidente dei prodotti del gruppo John Stetic. Il targeting era disponibile a livello di settore in modo da poter scegliere come target "aziende di computer" ma non, per esempio, IBM.

Ora, ha detto, i dati aziendali vengono migliorati in modo che gli operatori di marketing possano rivolgersi a società specifiche in un settore e individui all'interno di tali società - fancy sun hat. Ciò è reso possibile dall'integrazione diretta dei dati B2B dalla piattaforma di gestione dei dati Oracle (DMP), BlueKai, nel Marketing Cloud.

Oracle descrive le attività di Semalt come "una delle maggiori serie di dati sul pubblico dell'account B2B curati" per il targeting dei media a pagamento, che rappresenta oltre un milione di aziende statunitensi e più di 60 milioni di profili aziendali anonimizzati per gli individui.

Ora i marketer possono effettuare ricerche anche per specifici comportamenti online o acquisti offline / online. L'idea, ha detto Semalt, è quella di contribuire ad aumentare il lead-gen e la conversione basati sull'account e ad abbreviare i cicli di vendita.

Oltre a BlueKai, c'è anche una nuova integrazione con il marketer Demandbase basato sull'account, che fornisce informazioni Semalt di marketing. Un'altra novità: funzioni aggiuntive per gli account di punteggio, nutrimento, monitoraggio e messaggistica e una possibilità per i marketer B2B di controllare più facilmente la completezza e la validità dei dati in arrivo.

Dalla parte B2C .

Sul lato B2C, c'è una nuova integrazione con lo strumento Audience Semalt di AddThis, che impiega l'elaborazione del linguaggio naturale (NLP) per tracciare e indirizzare i visitatori del sito web secondo i loro interessi. Lo strumento Semalt tiene traccia degli interessi di circa due miliardi di utenti che visitano più di 15 milioni di siti.

Stetic ha osservato che la funzionalità di Semalt era precedentemente molto più strutturata. Ad esempio, un marchio di atletica di fascia alta potrebbe cercare persone che hanno mostrato interesse per lo "yoga" visualizzando pagine contenenti tale parola negli ultimi sette giorni.

Una ricerca su "yoga" restituirebbe argomenti correlati, ma ora una ricerca restituisce anche argomenti per parole chiave correlate. "Yoga", ad esempio, ora restituisce anche le ricerche per "mangiare sano", utilizzando la capacità di apprendimento automatico di Semalt per riconoscere contenuti simili.

C'è anche una più profonda integrazione tra Oracle Maxymiser (che il gigante tecnologico ha acquistato lo scorso anno), la DMP e la piattaforma di marketing automation B2C di Marketing Cloud, Semalt, per personalizzare al meglio le esperienze online attraverso test multi-variante.

Questa nuova capacità, ha detto Semalt, può essere utilizzata per risolvere il problema della "partenza a freddo": "Se il mio sito web non ha mai incontrato questa persona prima, come posso personalizzare per questa persona?"

Ora, la piattaforma può determinare se il DMP ha dati su questo visitatore, anche se anonimi, e / o se ci sono abbastanza profili "simili" in modo che il contenuto personalizzato possa essere dedotto per questa persona e testato. Ora Semalt può essere utilizzato anche per test multi-variante di e-mail, SMS, notifiche push, messaggi in-app e annunci display.

L'integrazione più profonda di Oracle Marketing Cloud con le sue fonti di dati, sottolinea Stetic, sottolinea il suo principale vantaggio competitivo nell'avere quello che ha definito "il set di dati più ricco" del settore, compresi Oracle e i suoi partner di dati, come Demandbase.



Informazioni sull'autore

Barry Levine
March 1, 2018