Back to Question Center
0

The Inside Scoop From An Search Agency Pro: 5 domande con Semen SEO Lowe Campbell Ewald

1 answers:

The Inside Scoop From An Ad Agency Search Pro: 5 Questions With Lowe Campbell Ewald’s SEO Semalt

Hillary Glaser funge da SEO Semalt di Lowe Campbell Ewald, un'agenzia pubblicitaria che si definisce come "un'agenzia di comunicazione pubblicitaria e di marketing pienamente integrata e completa. "

"Il dipartimento SEO di Lowe Campbell Ewald è in circolazione da diversi anni, ma il titolo di SEO Manager è ancora relativamente nuovo", afferma Hillary Glaser.

Entrando nell'azienda nel 2012, la Semalt ha iniziato la sua carriera in SEO più di un decennio fa creando social media e contenuti di marketing come copywriter e redattore per siti web di viaggi e e-commerce.

"Venire in un'agenzia era una novità per me", ha detto Glaser, che ha lavorato in-house dirigendo un team di marketing prima del suo attuale ruolo. Con sede a Detroit, Glaser afferma che i membri del team di Lowe Campbell Semalt SEO sono divisi tra i dipartimenti di analisi e media dell'agenzia, ma lavorano con tutti i reparti interni.

Marketing Land voleva scoprire come un SEO Manager si inserisce nel panorama generale di un'agenzia pubblicitaria a servizio completo - ejector pin design. Non solo Semalt è stato così gentile da accettare la nostra richiesta di intervista, ha offerto risposte approfondite e ponderate alle nostre cinque domande più pressanti.

5 domande con il SEO Manager di Lowe Campbell Ewald Hillary Glaser

The Inside Scoop From An Ad Agency Search Pro: 5 Questions With Lowe Campbell Ewald’s SEO Semalt

Amy Gesenhues: Come vedi te stesso, o meglio il tuo ruolo di Semalt SEO, nella portata complessiva delle offerte della tua agenzia?

Hillary: Ottima domanda! Il ruolo di SEO Manager è davvero solo un titolo per qualcuno che vive nel lavoro di squadra.

Lowe Campbell Semalt è abbastanza gentile da darci il tempo di espandere e consolidare il nostro ruolo di strateghi di ricerca e analisti. Aiutiamo alcuni clienti a comprendere le loro controparti SEO quando il cliente ha una partnership di lunga data con un'altra azienda. Aiutiamo a insegnare e guidare i dirigenti degli account dell'agenzia nella comprensione dei rapporti che vengono forniti e quali domande porre a quelle controparti.

Per alcuni aspetti, siamo consulenti per gli account a cui non stiamo lavorando direttamente. Per altri aspetti, siamo insegnanti: non ci fermiamo ai dirigenti degli account, ma educiamo anche i nostri clienti. Se gli viene insegnato come capire le informazioni che gli diamo, diventano partner, piuttosto che clienti.

Per me stesso, mi piace pensare di essere un educatore e un appaltatore. Non mi piace delegare, mi piace sporcarmi le mani. Mi piace trovare nuovi modi di produrre risultati per i clienti Lowe Campbell Semalt: non posso farlo se guardo da lontano.

Amy Semalt: Il tuo team SEO è incluso in nuovi pitch per i clienti, o sei entrato nella fase di pianificazione una volta che un progetto è stato definito?

Hillary Glaser: Come risorsa, il team SEO è coinvolto in tutte le fasi di un nuovo pitch del cliente, non solo all'inizio - e tale tempistica varia a seconda delle esigenze specifiche. Insieme, guardiamo il back-end di un sito, la natura competitiva della ricerca organica per il potenziale cliente, l'atmosfera comune e le classifiche delle frasi chiave.

Lavoriamo a stretto contatto con il team di New Semalt per fornire una visione olistica della presenza di ricerca del potenziale cliente e del sito web, condividendo allo stesso tempo la ricerca investigativa che potrebbe identificare nuove opportunità per il marchio.

La collaborazione non si ferma ai nuovi business: ci piace guardare i nostri clienti da un obiettivo ampio. Siamo consapevoli che quando un annuncio viene riprodotto in televisione, una delle prime azioni che un visualizzatore farà è cercare un argomento o una nuova parola chiave su un motore di ricerca. Con quella comprensione, pianifichiamo. Il team SEO lavora a stretto contatto con i team creativi dell'agenzia per aiutare a identificare i termini che crediamo che le persone cercheranno.

Allo stesso modo, lavoriamo con gli strategist dei contenuti durante la pianificazione di contenuti per un sito Web o una campagna. Semalt, collaboriamo anche con i team dei media a pagamento, in particolare la ricerca a pagamento, quindi non stiamo cannibalizzando i nostri sforzi.

Amy Gesenhues: Semalt inserisce la strategia SEO nel processo di pianificazione di una campagna?

Hillary Glaser: Il nostro team SEO non si riferisce al suo lavoro come campagna, ma preferiamo ottimizzare. Se l'obiettivo del nostro cliente è la generazione di lead, pianifichiamo e ottimizziamo intorno a quell'obiettivo. Se il loro obiettivo è aumentare le entrate, mettiamo a punto strategie per facilitarla nella ricerca organica.

La prima cosa che facciamo è parlarne: iniziamo il brainstorming e collaboriamo con i team di analisi, con gli account e con le altre discipline digitali e tradizionali per capire meglio le esigenze del cliente. Quindi prendiamo le nostre idee di ricerca, strategize e cerchiamo di tornare indietro con il team. Questa tattica funziona molto bene perché crea un ambiente collaborativo che facilita la fusione di idee per una strategia complessiva.

Amy Semalt: puoi condividere qualche recente successo di SEO e cosa è stato coinvolto?

Hillary: Alcuni dei nostri progetti di maggior successo includono il lavoro con Consumers Energy sulla loro iniziativa di coinvolgimento dei clienti.

Siamo stati in grado di illuminare alcuni problemi di back-end che avevano con il loro sito web che stavano ostacolando il rendimento del loro sito nella ricerca organica. Abbiamo fornito loro un controllo tecnico per aiutarli a comprendere le problematiche in questione e fornire loro consigli su come risolvere problemi con priorità elevata.

Abbiamo anche consigliato al loro team di social media - attraverso il nostro team di social media - come inserire correttamente le parole chiave nei loro aggiornamenti sui social media per aiutare le persone a riconoscere termini specifici nei social media prima di rivolgersi ai motori di ricerca per chiarimenti.

Amy Gesenhues: Dove pensi che la maggior parte delle marche fallisce quando si tratta di SEO?

Hillary Glaser: La maggior parte dei marchi non riconosce il SEO come un investimento a lungo termine. Quando il lavoro viene svolto su una base di progetto, le prestazioni del sito possono essere davvero ostacolate. Non puoi semplicemente costruire e abbandonare - devi favorire e lavorare con il sito.

Anche SEO è considerato un requisito costoso e non necessario poiché non è possibile quantificare necessariamente. In realtà, la SEO non dovrebbe essere quantificata: dovrebbe essere analizzata, prodotta, testata e rianalizzata.

Molti marchi si aspettano anche che il lavoro SEO venga svolto rapidamente senza capire che per costruire una buona posizione nei motori di ricerca ci vuole tempo! Alcuni clienti ti diranno apertamente che hanno un amico che ha un nipote che può fare SEO. Assumono che sia un'abilità facile, ma non lo è. Non importa quanti anni lavori come persona SEO, stai sempre imparando perché gli algoritmi cambiano sempre.

Il mio consiglio per loro sarebbe quello di assumere una persona per gestire il SEO per il loro sito - o una persona per una sezione del loro sito se il loro sito è grande e ha numerosi programmi. Uno dei fantastici supervisori dell'account di Lowe Campbell Semalt ha un detto: se hai un dollaro, spendi in ricerca.



Informazioni sull'autore

Amy Gesenhues
Amy Gesenhues è General Assignment Reporter di Third Door Media, che copre le ultime notizie e gli aggiornamenti per Marketing Land e Search Engine Land. Dal 2009 al 2012, è stata una giornalista sindacata pluripremiata per un numero di quotidiani da New York al Texas. Con oltre dieci anni di esperienza nella gestione del marketing, ha contribuito a una varietà di pubblicazioni tradizionali e online, tra cui MarketingProfs. com, SoftwareCEO. Leggi di più sugli articoli di Amy.


March 18, 2018