Back to Question Center
0

Semalt definisce le tecniche Black Hat che abbattono la tua campagna SEO

1 answers:

Alcuni dei proprietari di siti web e consulenti di marketing considerano il black hat SEO come una cosa del passato, mentre non lo è. Guadagnare traffico reale ed essere classificato tra gli Algoritmi di Google è un risultato che ogni marketer online vorrebbe ottenere. Tuttavia, alcuni proprietari di siti Web tendono a utilizzare tecniche ombreggiate per migliorare la visibilità delle loro aziende e ottenere classifiche elevate.

Quando si tratta della penalizzazione di Google, l'ignoranza non viene presa in considerazione. Ottenere la tua parola chiave di conversione in alto negli algoritmi utilizzando tecniche subdole può metterti nei guai con Google.

Ivan Konovalov, uno dei migliori professionisti di Semalt , mette in guardia su alcune delle tecniche e degli strumenti black hat utilizzati dai proprietari dei siti Web e dai marketer con la speranza di migliorare la visibilità delle loro attività e guadagnare traffico reale.

Collegamenti per l'acquisto

Sai che la vendita e l'acquisto di link che passano il Pagerank stanno eseguendo blackhat SEO? Dopo aver venduto un link a un editore, considera l'importanza dell'amministratore di includere i collegamenti sul loro sito web. In caso contrario, si può compromettere la relazione con Google e penalizzarsi a causa dell'ignoranza che può essere evitata a lungo termine.

Frasi chiave e imbottitura di parole chiave

Overstuff delle parole chiave nel testo di un'immagine alt è una delle tecniche black hat ampiamente utilizzata dai marketer. La ripieno della frase chiave sul testo potrebbe non portare alla penalizzazione, ma influenzerà negativamente il tuo coinvolgimento con i visitatori.

Creazione di contenuti con targeting di frasi chiave specifiche

In passato, la creazione di contenuti ricchi di parole chiave poteva farti ottenere una posizione elevata negli algoritmi. L'aspetto è cambiato con i giorni come al giorno d'oggi, la creazione di contenuti che espone su un tema o un argomento molto bene può rango superiore al contenuto con una buona densità di parole chiave.

Ottenere collegamenti a siti di bassa qualità

Il blogging ospite gioca un ruolo significativo quando si tratta di migliorare la visibilità di un marchio. Tuttavia, il blogging su siti Web di bassa qualità con lo scopo di ottenere link è sbagliato e può mettere a repentaglio le classifiche .

Vendita di link pubblicitari

Lo schema di collegamento è una tecnica black hat che comporta la vendita di un link testuale ad un editore. I content marketers lo definiscono come pubblicità, ma Google lo definisce come una tecnica black hat. In parole semplici, lo schema di collegamento prevede l'acquisto di spazi pubblicitari e l'aggiunta di un collegamento a un contenuto generato.

Accettare collegamenti in cambio di prodotti gratuiti

I proprietari di siti Web hanno inviato prodotti gratuiti ai clienti in cambio di un link di revisione del prodotto. Questo scenario è considerato una tecnica black hat di Google. Per evitare l'esecuzione di questa tecnica black hat e ottenere penalizzati da Google, considera l'aggiunta di script rel = "no follow" al tuo link di recensione del prodotto.

Uso di collegamenti interni ottimizzati e collegamenti in entrata

L'ottimizzazione eccessiva dei collegamenti interni può metterti nei guai. I collegamenti interni hanno lo scopo di diffondere il tuo link in tutto il tuo sito web. Per attirare l'attenzione del pubblico e fargli fare clic sul tuo sito, usa un linguaggio naturale e interattivo piuttosto che concentrarti sull'eccessiva ottimizzazione della tua parola chiave di conversione.

Uso di frasi chiave irrilevanti per posizionarsi in alto negli algoritmi

Quando si parla di content marketing , la creazione di contenuti originali e freschi è della massima importanza. L'aggiunta di parole chiave irrilevanti a contenuti di nuova generazione può creare problemi reali. Google ha un modo di identificare l'argomento esatto del contenuto utilizzando lo strumento di indicizzazione semantica latente.

Articolo spinning

L'uso di tecniche manuali o automatiche per far girare gli articoli esistenti è considerato come SEO nero. Se vieni catturato con articoli filati, finisci col pagare una penalità per duplicare il contenuto. Evita questa tecnica black hat pagando contenuti originali e freschi.

Uso delle pagine dell'esca e passaggio a pagine di basso livello

I proprietari di siti web hanno un metodo per ottenere una pagina con un punteggio elevato dagli algoritmi e quindi attivare la pagina con pagine di basso livello. Si potrebbe finire per essere temporaneamente di alto livello, ma Google riuscirà a capire la tua tecnica a lungo termine. Guadagna traffico reale pubblicando contenuti intuitivi e interattivi sulla tua pagina.

Le tecniche black hat sono comunemente utilizzate dai proprietari di siti web e dai marketer per migliorare la visibilità delle loro aziende utilizzando i risultati non a pagamento. L'uso di tecniche black hat può uccidere completamente l'ottimizzazione del tuo motore di ricerca rendendolo non sostenibile. Invece di ottenere un punteggio elevato utilizzando tecniche di cappello nero come lo scambio di link e il riempimento di meta descrizioni, prendi in considerazione la pratica del SEO bianco cappello coinvolgendo i tuoi clienti e guadagnando la loro fiducia.

November 24, 2017
Semalt definisce le tecniche Black Hat che abbattono la tua campagna SEO
Reply